Abitare i Luoghi - news

abitareiluoghisansalvo

Parte a San Salvo la nuova stagione di Abitare i luoghi

Col nuovo anno scolastico, è partita la terza edizione di Abitare i luoghi ossia l' opportunità che gli studenti abruzzesi e molisani hanno di visitare i Comuni delle due regioni in orario curriculare. Opportunità, questa, offerta dall' adesione che, oltre cento Comuni hanno ritenuto

di dare alle scuole, mettendosi a disposizione dei docenti per accompagnare gli studenti ospiti nei musei, riserve, castelli, borghi, teatri, ecc...
Quest' anno I primi a chiedere una visita a RicercAzione (che coordina) sono state le V di Ritucci Chinni di Vasto, che hanno optato per San Salvo. Dove i 50 ragazzi vastesi hanno visitato il museo del quadrilatero e l' area su cui sorge l' acquedotto romano ipogeo, accompagnati dalla cooperativa Parsifal. Quindi Orazio Di Stefano ha mostrato il borgo originario ed ha spiegato la caratteristica storico-urbanistica di questa città, che è nata attorno ad un' abbazia, peraltro scomparsa, e non attorno ad un castello, come la gran parte dei borghi medievali italiani. 
In realtà le V di Ritucci Chinni avevano scelto la vicina San Salvo per vedere i resti, che sono nel museo, nel mosaico e nell' acquedotto romani e che attestano che il successivo borgo abbaziale è nato sopra  una villa romana. I Vastesi hanno potuto rendersi conto che le due città, per quanto vicine, hanno una storia alquanto diversa, che non è stata smentita dalla vocazione contemporanea, se - come è noto- Vasto ha puntato sul terziario e San Salvo sull' industria manifatturiera

Vitalina Del Nero

abitareiluoghisansalvo1abitareiluoghisansalvo2abitareiluoghisansalvo3abitareiluoghisansalvo4