Cultura

D1851FDA 127C 4A75 8639 FB2D377D9A96

Adriano Toscani, pastore,  a 10 anni percorreva tratturi durante la transumanza

Siamo andati a trovare, per fare quattro chiacchiere,  Adriano Toscani , pastore ,  64 anni,  baffi sottilissimi ed occhi scuri e profondi.  Nonostante risieda a San Salvo da molti anni, non ha dimenticato  l’idioma del suo paese nelle Marche. Nato da una famiglia di pastori 

Leggi tutto...

Brigante

 M.C.* spietato brigante dai lunghi capelli era di San Salvo

La pianura della vallata  Trigno per le su immense foreste era un luogo inaccessibile per la gente, ma non certamente  per i briganti, che vi scorrazzavano di giorno e di notte. Uno dei più temerari briganti delle nostre zone fu Giuseppe Pomponio, che  freddò  il capitano della Guardia Nazionale Luigi Ciavatta  benestante

Leggi tutto...

cesare irace

Cesare Irace, ciclista eccentrico, rubò il denaro nascosto in un materasso per acquistare la bicicletta

Alzi la mano chi non conosce Cesare Irace, ciclista di razza, idolo dell’Abruzzo e del Molise. Nacque  da una famiglia di contadini  nella zona di San Biase confinante con il territorio salvanese. Cesare, ultimo di nove figli, perse uno dopo l’altro, sei fratelli.  Della numerosa “nidiata”restarono

Leggi tutto...

Peste

San Salvo con le sue epidemie e calamità naturali

Nei secoli passati  le epidemie  hanno  sempre “accompagnato”  la vita dell’umanità.  Per quanto riguarda San Salvo,  i documenti  rinvenuti  finora dai ricercatori non  riportano le catastrofi  accadute  nei secoli anteriori al 1400.  Nel 1456  il territorio di San Salvo  fu flagellato 

Leggi tutto...

tomolo

Anche i Salvanesi pagavano il debito calandosi  i pantaloni

Nei tempi passati, a San Salvo e in molti paesi abruzzesi, quando una persona non poteva pagare il debito (il numero cresceva smisuratamente nelle annate negative) erano problemi seri. Non sapeva a quale santo rivolgersi. Il creditore aveva due possibilità: denunciarlo alla giustizia o vendicarsi in modo plateale.

Leggi tutto...

Torricella Nicola e moglie

Dedica ai nonni che hanno perso la vita  a causa del Coronavirus

Attilio Piccirilli  è uno scrittore, che ha collaborato per vari anni con “La Voce di San Salvo” e   “San Salvo ieri oggi domani”. I suoi  articoli elaborati hanno una dolcezza commovente. Difficile resistere all’emozione. Vogliamo dedicare un brano dei “Pensieri vagabondi” ai nonni, che hanno perso

Leggi tutto...

Processione S.Vitale

San Vitale, liberaci dal morbo !

 In questi giorni di buio totale, tutti dobbiamo fare qualcosa per poterci salvare dall’epidemia, che  continua a mietere vittime innocenti. I medici  ed  infermieri stanno facendo un lavoro enorme.  Nelle pestilenze del  passato,la popolazione salvanese ha invocato il patrono SanVitale nell’intercedere presso Dio.   

Leggi tutto...

Dante

25 marzo 2020 “ 1^ Giornata mondiale  della Poesia dedicata a Dante Alighieri”

La Divina Commedia  è il più grande poema mai scritto. E’ stato tradotto in tutte le lingue del mondo. Dal momento che anche il dialetto è una lingua, abbiamo pensato  di dedicare al  “sommo poeta”  in questa 1^ Giornata mondiale  della Poesia,  il primo canto dell’Inferno  in vernacolo  salvanese.  

Leggi tutto...

artese e figlio

VIRGILIO ARTESE ONORATO DAI NIPOTI

A completamento dell'articolo "il soldato salvanese" di Michele Molino, pubblichiamo una foto inviataci da Fernando Artese, recatosi col figlio proprio a Punta Serauta (mt.2950). Infatti, Virgilio Artese era il fratello del nonno di Fernando, che lo ha giustamente onorato facendo visita al cippo col suo nome, come la foto dimostra.